A tu per tu

atupertu

La presentazione delle offerte. I sentieri che offrono le parole per parlare con Dio

Un popolo stretto  intorno alla mensa* di don Walter Ruspi* Salmo 116 1 Amo il Signore, perché ascolta il grido della mia preghiera. 5 Pietoso e giusto è il Signore, il nostro Dio è misericordioso. Che cosa renderò al Signore per tutti i benefici che mi ha fatto? Alzerò il calice della salvezza e invocherò il nome del Signore. Adempirò […] Continua»

La preghiera dei fedeli

Prayer_fmt*di don Walter Ruspi* Salmo 85 Sei stato buono, Signore, con la tua terra, hai ristabilito la sorte di Giacobbe. 3 Hai perdonato la colpa del tuo popolo, hai coperto ogni loro peccato. 8 Mostraci, Signore, la tua misericordia e donaci la tua salvezza. 10 Sì, la sua salvezza è vicina a chi lo teme, […] Continua»

Noi crediamo e rendiamo grazie

*di don Walter Ruspi* I sentieri che offrono le parole per parlare con Dio 1 Rendete grazie al Signore e invocate il suo nome, proclamate fra i popoli le sue opere. 2 A lui cantate, a lui inneggiate, meditate tutte le sue meraviglie. 5 Ricordate le meraviglie che ha compiuto, i suoi prodigi e i […] Continua»

Gesù prese la parola

this-day-is-this-scripture-fulfilled-in-your-ears*di don Walter Ruspi* Si narra nel Vangelo di Luca (4, 16-22) che Gesù di ritorno a Nazaret, dove era cresciuto, entrato nella sinagoga il giorno di sabato nella sinagoga, come era solito e si alzò a leggere. Aperto il rotolo del profeta Isaia, scelse il passo dove era scritto: Lo Spirito del Signore è […] Continua»

La Parola: Ascolto e Risposta

*di don Walter Ruspi* Dio parla agli uomini come amici e s’intrattiene con essi per invitarli e ammetterli alla comunione con Sé (Dei Verbum 2). Ai riti d’introduzione della celebrazione segue la liturgia della parola, caratterizzata dall’ascolto delle letture bibliche intervallate dalla risposta della comunità celebrante con il salmo responsoriale. Continua»

Gloria a Dio e pace agli uomini che egli ama

I sentieri che offrono le parole per parlare con Dio Ascolta e leggi il Salmo 96 https://www.youtube.com/watch?v=XK1fIQDolKk Si racconta che un giorno Agostino fu interrogato da alcuni dei suoi discepoli che gli chiesero cosa avrebbero fatto, dopo morte, per tutta l’eternità. Agostino avrebbe risposto: «laudabimus», che vuol dire: «loderemo». Non soddisfatti, i discepoli chiesero ancora: […] Continua»

Entrare nella celebrazione liturgica

La liturgia è il luogo dove la fede si rivela in una esperienza. L’esperienza di una azione fatta insieme che dona senso alle nostre esistenze. L’esperienza, nata da ciò che si è vissuto, diviene una memoria. La liturgia è un luogo di incontro, un incontro dei membri dell’assemblea e un incontro con Cristo. La celebrazione […] Continua»

Pregare oggi, in un tempo di dubbio

Pregare non è scappare dalla realtà, non è disimpegno, non è alienazione dalla lotta… pregare è molto di più: è passione per l’uomo La teologia della preghiera è però unita ad una pedagogia, alla preghiera che trova le sue radici nel cuore dell’uomo. È necessario pertanto che all’interno della Chiesa si giunga ad una vera […] Continua»