Sentinella quanto manca al mattino?

sentinella

GESÙ, COLUI CHE CI MOSTRA DIO PADRE

*di Matteo Salvemini «Quanto è pericoloso credere in Dio, tanto è garante e benefico e salvifico credere in Dio Padre». La prima volta che lessi queste parole, provenienti dagli scritti di David Maria Turoldo, rimasi in silenzio. Non avevo mi ero mai soffermato su quelle semplici parole che pronunciamo ogni domenica a messa all’inizio del Credo. […] Continua»

PARLIAMO DI WEB RADIO!

*di Elisa De Marco* Hai mai sentito parlare di Web Radio? No? Allora devi assolutamente sapere che… È nata nel 1995, circa 100 anni dopo la classica radio che tutti abbiamo avuto e continuano ad avere in casa e nelle nostre auto. In questi 25 anni si è molto diffusa vedendo crescere il numero dei […] Continua»

Animare un grest: 2 esperienze

L’esperienza della parrocchia San Benedetto a Livorno La  parrocchia di S. Benedetto offre il servizio dell’oratorio estivo al quartiere da ormai molti anni. Questo progetto è partito dal nostro parroco Tomasz che, se non sbaglio, nel 2012 mise a disposizione i locali dell’oratorio per i bambini del quartiere e insieme a un gruppettino di ragazzi […] Continua»

L’educazione è frutto di esperienze educative

L’educazione viene da esperienze dirette. Tutto quello che viviamo in prima persona da bambini e in età adolescenziale aiuta a formare le nostre coscienze e il nostro carattere. Facendo questa osservazione come premessa è facile capire come le esperienze educative che riusciamo a far vivere ai nostri adolescenti, siano di estrema importanza: hanno la capacità […] Continua»

SABATI DELLA CARITÀ: “i poveri” generatori di fede e maestri di vita

A cura di: Le Figlie della Carità di La Spezia* Come fare perché la Cresima non diventi l’ultima tappa nel cammino di fede? Come trasmettere la passione per Cristo e per l’uomo ai ragazzi? Come poter mostrare che una vita senza Dio è una vita vuota, triste, senza orizzonte? Come poter rispondere al bisogno di […] Continua»

Teniamo il ritmo! L'incontro con i centennials

di Luca Paolini* Il mondo dell’educazione, si trova oggi ad affrontare una sfida importante direi epocale, che è quella dell’incontro con i “centennials”, come vengono chiamati i giovani adolescenti nati dopo il 2000, che sono i principali soggetti dell’intervento educativo di scuole e parrocchie. Una sfida difficile perché in pochi anni le mode, il linguaggio, […] Continua»

Sant'Agostino: una parrocchia livornese dove convivono realtà giovanili diverse

La parrocchia di S. Agostino ha una caratteristica unica, un dono prezioso rispetto alle altre parrocchie della nostra Diocesi: la presenza di un’associazione parrocchiale di Azione Cattolica numericamente significativa. La presenza dell’AC in questi ultimi 30 anni ha donato alla comunità parrocchiale un bel numero di adulti corresponsabili nella pastorale e tutt’oggi gode della collaborazione […] Continua»

Dalla parrocchia al paese, le idee ispirano e le persone creano

10338481_1496362810582_opt*di Francesca Anedda* L’Associazione il Miglio inizia la propria avventura ufficialmente nel 2003. A differenza di tante realtà, il Miglio prese forma perché già c’era una cultura, c’erano le persone e la volontà di stare insieme e lavorare per un beme più grande, la condivisione e l’amicizia. Dare un nome a tutto è stata una tappa […] Continua»

Gli sconosciuti di Facebook

Su internet  è sempre una sorpresa  nel bene e nel male*don Mario Simula* Non so chi siano. Che faccia abbiano. Come si vestano e cosa mangino a merenda. I nomi poi! Ne ho catturato qualcuno per caso. Ma non so a chi di essi corrispondano. Tutto è nato da un altro anonimo (o anonima?), che leggendo le mie paginette quotidiane sul sito si è chiesto: […] Continua»

TAU: quando la musica è strada di fede

tau_fmt*di Giulia Sarti* Bastano tre lettere per darsi uno stile di vita. Nella diocesi di Livorno la T, la A e la U, sono quelle scelte da ventisei ragazzi tra i 20 e i 30 anni di diverse parrocchie che attraverso la musica provano a raggiungere anche quei giovani più lontani dalla realtà ecclesiale. Nato […] Continua»

A Torino una performance musicale di successo
Esprimersi, emozionarsi, contare: nuove forme di evangelizzazione

Torino_opt*di don Domenico Cravero* Il fatto La commissione-giovani di un’unità pastorale di una grande città alla periferia di Torino prende atto del distacco dei giovani dalla chiesa e decide di rilanciare la pastorale giovanile. Vuole fare qualcosa per interessare e convocare giovani e adolescenti. Pensa e un evento cittadino. Gradualmente si orienta a una performance […] Continua»

Il cammino delle 10 parole

L’esperienza dei frati francescani di Fossabanda a Pisa *di Elisabetta Tomasi* Cosa può convincere centinaia di persone a riunirsi, regolarmente ogni settimana, per 14 mesi, tolta una breve pausa estiva? E aggiungere ogni mese un sabato dedicato a incontri dal nome quasi incomprensibile come “scrutatio”, o dal nome un po’ triste di “ritiro”, per concludere nell’agosto del secondo anno con una intera settimana […] Continua»

Il volto della notte

image1*di Annapaola Tomasi* La strada del passeggio, sabato sera. A pochi metri dai locali affollati da giovani che bevono una birra, o sostano sulla strada a chiacchierare, una chiesa col portone aperto. Alcuni giovani invitano ad entrare. Qualcuno, curioso, si affaccia. La chiesa è nel buio, ma una chitarra accompagna un canto suggestivo. In lontananza, […] Continua»

GIOVANI DI PAROLA
L'esperienza dell'AC della Diocesi di Fano Fossombrone -Cagli - Pergola

“L’ignoranza delle scritture è ignoranza di Cristo”. La maggior parte dei cattolici “ferrati” attribuisce la citazione a San Girolamo, chiedendolo ad un giovane della Diocesi di Fano-Fossombrone-Cagli-Pergola la paternità verrebbe sicuramente affibbiata a “Giovani di Parola”.  (Scopri la diocesi di Fano su http://www.fanodiocesi.it/) “Giovani… di Parola” nasce come risposta a un’esigenza diffusa e condivisa, emersa lampante […] Continua»

Agesci: dove si cresce nella fede

L’esperienza scout prevede già un’educazione alla fede Proprio nei giorni in cui gli scout di tutta Italia sono stati accolti in Piazza San Pietro per ascoltare le parole di Papa Francesco, è arrivata la comunicazione da parte del vescovo Giusti e del Consiglio presbiterale, del riconoscimento dato all’AGESCI della zona livornese come luogo dove si […] Continua»

Older Entries »